Vorrei cominciare a scrivere questo finale partendo dall'inizio,
dalla prima volta che i miei occhi hanno goduto di te.
Ma è difficile dare una fine ed un inizio a qualcosa che non c'è mai stato,
un sogno lasciato a metà, fatto di sguardi , di parole mia dette.
E sorrisi, i tuoi sorrisi, il dono piu' prezioso che potevi farmi,
li porterò sempre dentro di me.. o forse dovrei maledirli , o maledire me ,
così incapace di sottrarmi ad essi, di sottrarmi a te,
così appagato di sognare,
di immaginare come sarebbe stato stringerti , accarezzare la tua pelle,
sfiorare le tue labbra, respirare il tuo respiro,
oh, quante volte Sonia l'ho fatto, assaporando quel piacere,
come chi perso nel freddo di un'intera notte assapora i primi caldi raggi di sole del mattino... ho rubato ogni attimo al tempo , ogni pensiero alla mia mente, ogni battito del mio cuore scandiva in silenzio il tuo nome,
riscoprendo emozioni e sensazioni ormai estinte,
ognuna di esse, differentemente meravigliose!! come avrei potuto rinunciare a tutto questo?
Ora sono io che te lo chiedo... ma tu sei vera???
perchè temo che essendo notte tutto questo non sia altro che un sogno ,
perchè tu non puoi essere fatta di sostanza reale... e se fosse davvero così,
ti prego sole tarda a sorgere questa volta,
e mie dolci stelle che donate luce dai secoli piu remoti
splendete di lei senza impallidire..
oh voi rumori rispettate i silenzi.
E tu luna non essere invidiosa se lei renderà piu' bello il volto del cielo questa notte, . il tempo ancora di un suo sorriso e vi giuro smetto,
e voi tornerete a regnare e tu luna ad essere la piu' bella ..
ho bisogno di voi per un ultima volta ,
poi sarò vostro schiavo per l'eternità, ,
vi servirò ad ogni tramonto, fino alle prime luci dell'alba,
e tu anima, mia saggia anima , quante volte mi hai gridato di andare via,
ma io falso sordo non ho voluto ascoltare ,
ma se tu sapevi dovevi insistere di piu' e non lasciarti accecare dalla sua luce..
Sonia in queste mie parole riconosci di certo un sentimento,
ed è di questo che si tratta, perchè sento che il mio cuore sta per franare..
ma è un qualcosa che non potrei definirei amore , te lo direi credimi,
senza nessun problema, lo so perchè io ti amerei così, moltiplicato l'universo....
Siamo giunti all'epilogo , pochi giorni ancora e dovremo salutarci,
e se un giorno ti rivedrò entrare da quella porta , chissà ,
forse nn saremo piu gli stessi , ne peggiori ne migliori di adesso,
ma il tempo che tanto invidio potrebbe cambiare tutto, anche noi. Peccato!!
Non ho mai sfiorato le tue mani , i tuoi capelli arruffati, neanche quelli ho potuto mai accarezzare,
eppure sono stati per me i giorni piu belli da tanto tempo a questa parte..
sei riuscita anche a farmi prendere di nuovo una penna in mano
dopo così tanto tanto tempo e questa per me sarà anche l'ultima volta che lo farò perchè desidero , che siano per te queste mie ultime parole scritte ,
è il mio regalo , che nn appassirà come fanno le rose!
Hai reso me in questo tempo un uomo migliore ,
ero prigioniero e tu mi hai liberato . . grazie ! .
che la vita possa sorriderti come ogni giorno tu fai con essa!!
e se mi dimenticherai, non dimenticare che io non lo farò . .
no, io non ti dimentico.......