Pubblicare opere on line
Poeti e Poesie
Narratori e racconti
Amore e...
Incontri
Autori e letteratura
Letture divertenti



Torna all'indice di questa sezione

Questa non è una rubrica, non è un'altra sezione di Cercatore di Sogni. Cos'è questa cosa, dirà qualcuno?
E' un pezzo di Cercatore di Sogni, l'anima celata... in nostro condividere parole. Vorremmo fosse un momento di approfondimento, ma come al solito non pronunciamo saperi, forse li ricerchiamo. Poesie d'amore delicate e intense, senza tanta consapevolezza eppure bellissime, sincere come lo sguardo di un innamorato. Questa pagina ha una veste grafica diversa, più intima... un angolo riservato: solo i più curiosi la leggeranno... chi vuoi che insegui un link che si chiama Pagine romantiche?
Solo i più ardimentosi e tu amico mio se sei arrivato fin qui, sei un tipo coraggioso.
Questo sito è un luogo di condivisione. Cercatore di Sogni si avvia a diventare un sito importante (cogliamo l'occasione per ringraziare tutti i nostri lettori, che sono davvero tanti, oltre ogni aspettativa), ma lo spirito di Cercatore di Sogni rimane quello di sempre: l'idea che si può fare cultura senza annoiare. Quando iniziammo non eravamo esperti di Web publishing: nessun piano di marketing, nessuna strategia... ci affascinava l'idea di poter partecipare alla Grande Rivoluzione.
Volevamo vivere Internet (a modo nostro), con un grande amore per l'arte, per la poesia: la passione per il bello.
Non mancavano i siti dedicati all'arte, ma li trovavamo un tantino noiosi (non tutti, per fortuna): non ho mai capito perché si debba associare la poesia e la cultura al grigio, ai colori seri e professionali. Dio mio, l'arte è incantamento, grazia... è fuga. Sogno. E così nacque un sito colorato, effimero, con musiche, con sezioni che fanno un po' sorridere chi crede d'avere la "Cultura". Ma noi non abbiamo nulla, molti dubbi e la voglia di condividere le nostre idee. Questa pagina è il tentativo di approfondire alcuni argomenti: la condivisione, appunto.
Tra i tanti meriti che il Web ha, quello più importante è che le idee possono circolare, arricchirsi. Una volta lessi una citazione indiana, la ripeto a memoria, chiedo venia in anticipo: se tra me è te vi è un oggetto prezioso, esso è mio oppure è tuo; se tra me e te vi è un'idea essa è mia e tua.

A ciascun'alma presa, e gentil core,
nel cui cospetto ven lo dir presente,
in ciò che mi rescrivan suo parvente,
salute in lor segnor, cioè Amore.
Già eran quasi che atterzate l'ore
del tempo che onne stella n'è lucente,
quando m'apparve Amor subitamente,
cui essenza membrar mi dà orrore.
Allegro mi sembrava Amor tenendo
meo core in mano, e ne le braccia avea
madonna involta in un drappo dormendo.
Poi la svegliava, e d'esto core ardendo
lei paventosa umilmente pascea:
appresso gir lo ne vedea piangendo.
(DANTE ALIGHIERI, Vita Nova)

Poesie d'amore classiche: parole ed emozioni dei grandi autori



Cercatore di sogni: condividiamo parole ed emozioni
[ TORNA SU ] P. IVA 02778870838 ©2017 Kimerik srl. Tutti i diritti riservati. Gruppo Kimerik
| Home | Informazioni sul sito | Registrati nel sito | Noi siamo | Link | Diritti d'Autore | Comunica con la redazione |