Pubblicare opere on line
Poeti e Poesie
Narratori e racconti
Amore e...
Incontri
Autori e letteratura
Letture divertenti




Al mio coro Angelo

AL MIO CARO ANGELO-

Angelo mio, che brilli di luce propria nell' immenso del firmamento.che questo mondo ti stringe sino a soffocarti l' animo.

Angelo mio, che barcolli in cerca di appiglio, ed io, a negarti anche la mano.

Con gli occhi dolci e impauriti, che bisogno che hai !

Ruba il mio cuore, strappalo dalle mie carni e trascinalo nel profondo dell'animo tuo, ti appartiene, e forse l√¨ trover√† la sua pace.

Non chiedo di chiudere gli occhi, ben lungi da riconoscenza o pietismo,ma non biasimarmi, l' offerta non brilla. miseramente ti imploro, per una volta comprendi.

Un mare in burrasca,una tempesta, foss' anche uragano, non tutto con le braccia si placa, non si pu√≤ cambiare di dentro, e solo l√¨ mi puoi ritrovare.

Prendi ciò che è tuo di diritto.

Un' animo affranto, una mente svuotata, solo quello √® rimasto ma mai giudicare dinnanzi a una soglia.

Angelo mio, cattura le parole nell' aria, e rinchiudile in uno scrigno,orse un giorno il tuo mondo cambier√† e in quel momento potranno servirti, foss' anche solo per sentirti meno solo.

L√¨ troverai la mia mano a cui aggrapparti, le mie braccia a stringerti sempre,e il mio cuore, non ti perdere mai, non ti arrendere, illumina  il tuo firmamento,solo se lo vorrai lo potrai .


15/04/2011
Bettina   

Per inserire un commento devi prima autenticarti

Torna all'elenco dei post di Bettina



Cercatore di sogni: condividiamo parole ed emozioni
[ TORNA SU ] P. IVA 02778870838 ©2021 Kimerik srl. Tutti i diritti riservati. Gruppo Kimerik
| Home | Informazioni sul sito | Registrati nel sito | Noi siamo | Link | Diritti d'Autore | Comunica con la redazione | Cookie | Privacy |